Dakar: lasciatevi affascinare.


Ho letto spesso che ci vogliono giorni per apprezzare questa città, che gli europei si sentono smarriti inizialmente per le sue caotiche vie…  ma la bellezza sta negli occhi di guarda e per me non è stato affatto così!

Caotica si, ma anche colorata e in continua espansione.  Dakar, capitale e città principale del Senegal,  con le sue vie animate, i vivaci mercati e la vita notturna, trascina senza indugi,  nel suo ritmo coinvolgente !

La prima cosa che salta agli occhi,  tra le via delle città,  sono gli innumerevoli e coloratissimi  “Car Rapide” . Quest’ultimi  veri e propri simboli di Dakar, (onnipresenti in ogni cartolina) carichi di musica e di passeggeri, sfrecciano senza sosta collegando ogni via della città, affiancati,  dai meno rumorosi carretti trainati dai cavalli e allo stesso tempo, da possenti macchine di lusso, dai vetri oscurati.  Ecco uno dei primi FORTI contrasti di questo paese.  Povertà e ricchezza.  Alti grattacieli, costruzioni dall’architettura che evoca l’influenza francese… e baracche.

Tutto mescolato, confuso, sregolato…  ma affascinante.

Affascinante come gli immensi spazi all’aperto lungo la costa, nei pressi dell’Università Cheikh Anta Diop  di Dakar, attrezzati per il Fitness e completamente gratuiti, dove tutti i cittadini di ogni casta ed etnia, si ritrovano per tenersi in forma e svolgere esercizi, in un’immensa palestra vista mare.

Impossibile da non notare, (posto come a vegliare su questa caotica e sfavillante metropoli Africana) il Monumento al Rinascimento Africano  che con i suoi 50 Mt di altezza, si rivela sempre IMPONENTE e MAGNIFICO, da qualsiasi angolazione si osservi.

Benvenuti in Senegal, benvenuti a  Dakar: La porta dell’Africa Nera !

Una visita a Dakar non è completa senza una sosta al Villaggio artigianale di Soumbédioune con il suo folkloristico Mercato del Pesce. Qui Artigiani Senegalesi, divisi per categorie, espongono i propri lavori . Dagli scultori del legno, che creano statue , maschere variopinte, oggetti intagliati di ogni forma e dimensione, ai lavoratori del cuoio, delle stoffe e degli strumenti musicali.

Questo mercato è il posto giusto per acquistare gioielli,  al prezzo più vantaggioso, ed ovviamente trattare, oltre che divertente…  è d’obbligo.

Qualche passo più in là, uscendo dal cuore del market, si trova il Mercato del Pesce , dove centinaia di Piroghe multicolore,  allineate lungo la costa bagnata dall’Oceano Atlantico, sostano in attesa di salpare in mare aperto, sotto la sapiente guida di espertissimi pescatori.

Le piroghe infatti sono le tipiche  imbarcazioni Senegalesi, coloratissime e splendidamente decorate con disegni geometrici, figure astratte, simboli religiosi , tribali e nomi di famigliari. Impossibile non perdersi tra i colori sgargianti delle imbarcazioni cariche di pesce appena pescato, le grida chiassose e i sorrisi entusiasti, dei pescatori e di chi attende il loro rientro.  

Immancabile la visita all’Isola di Gorèè, patrimonio dell’umanità, dove bellezza e tragedia, vanno di pari passo e di cui vi parlerò nel prossimo capitolo!

Dakar, gode di un eccellente vita notturna dove locali e discoteche tirano spesso fino all’alba e di una vasta scelta di pregiati Ristoranti locali come ad esempio  Le Dionevar,  dove poter assaporare i tipici piatti della trazione Senegalese.

Nei prossimi capitoli proseguiremo la scoperta della regione di Dakar, con i  piccoli villaggi nel  grande Delta del  Saloum,  il Lago Retba, la Riserva di Bandia.

Venite con Me! Teranga Senegal!

Il Senegal rafforza la presenza sul mercato italiano anche grazie all’apertura del nuovo aeroporto Blaise Diagne, con una capacità di oltre 3.000.000 di passeggeri , che sarà definitivamente operativo a partire dal 7 dicembre. Per volare su questa destinazione, vi consiglio le tratte di Meridiana  – Per tutte le info per organizzare il Vostro prossimo Viaggio in Senegal, vi consiglio di visitare e contattare  L’Ente del Turismo del Senegal

martino@htravel.it

http://www.visitezlesenegal.com

Se ancora non sei convinto, scopri perchè dovresti ASSOLUTAMENTE VISITARE IL SENEGAL!

SOLE CHE BRILLA, NELLA TERRA DEL SORRISO!

Dakar- Senegal

Aloha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *